martedì 20 marzo 2012

Lo sfincione con i carciofi



Per questo post vale lo stesso discorso fatto sotto :-): rifare vecchie ricette e rifotografarle cercando di migliorare rispetto a quelle precedenti :-).
Questo è il famoso sfincione bagherese che prepariamo io e Tommaso: una squadra infallibile, lui prepara l'impasto, è bravissimo in questo, e io il resto ;-), lo facciamo spesso, ma questa volta, ho voluto rifarlo utilizzando un ingrediente di stagione che io adoro: i carciofi.
La ricetta originale la trovate qui Lo sfincione bagherese: le tre versioni, in più ecco gli altri ingredienti:

carciofi
ricotta
cuore di brodo delicato
cipolla scalogna
acciuga

Pulire i carciofi, tagliarli a listarelle e farli soffriggere con il coperchio in una padella in cui avrete messo della cipolla scalogna e metà cuore di brodo delicato.
Aggiungere 2 filetti di acciuga e scioglierli per dare un ulteriore spinta di gusto.
Procedere come per la ricetta classica, mettendo il primo sale, la ricotta, la cipolla, i carciofi e per finire la mollica condita.
Ed ecco la nuova versione: OTTIMO, davvero eccezionale questa versione stagionale!!!!



E, per l'appunto :-), con questa ricetta partecipo al contest



e