martedì 21 febbraio 2012

Il mio grosso, grasso pranzo di carnevale

SCIBÒ



E per completare il quadretto di carnevale non poteva mancare, di certo, in un blog di cucina :-), quello che è il menù classico della domenica di carnevale.
Questo è quello che cucina mia madre ogni santo anno :-). Pranzo mooooolto leggere e light :-).

Come primo Scibbò con sugo di carne (cazzolina mi sono scordata a fare la foto del piatto di pasta gli scibò sono un tipo di pasta larghissima che quando la mangi ti sporchi tutta :-))

 
Questo è il sugo con i "pittinicchi" e u "bruciuluni"



questo è il secondo "bruciuluni ri cutini" ossia polpettone di cotenne di maiale ripieno.....na robaaaaaaaaaaa



affettato, era troppo caldo e l'ho spappolato un pò :-) Dentro c'è lardo (non basta la cotenna!!) mollica, passolini e pinoli, formaggio e uova sode



poi la carne nel sugo tra cui pure i "pittinicchi"



e i "brusciuluni chi piselli"



affettato



e siccome mia mamma non sta troppo bene, niente contorno se non i piselli del "brociolone" :-)
E per finire, a parte tutti i dolci tipici (cannoli, sfince, profitterol ecc) il dolce fatto da me, un esperimento molto ben riuscito troppo buonooooo



mamma miaaaa, ancora mi sento pienaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.....:-)
E ora, si dovrebbe partire con la dieta .

6 commenti:

  1. che pasta otiginale...buona....

    RispondiElimina
  2. Davvero un ricchissimo menù che avrei avuto tanto la voglia di gustare....

    Un abbraccio e buona giornata

    p.s. ti rispondo anche quà. Per il contest "A prova di bimbo": se le ricette sono postate prima del 9 gennaio 2012 no, dopo sì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie:
      Ok, peccato, li avevo di prima :-/.
      Vediamo, allora, di rifarne di altri ;-)

      Elimina
  3. Grazie tante, ragazze, menù leggero :-)

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti!!